Scrivere è partecipare

Scrivere è partecipare

conversazione con
Gioconda Belli

 

a Lubiana
conduce Marija Ursula Geršak

 

a Pordenone
conduce Federica Manzon
letture a cura di Silvia Corelli

Gioconda Belli (Dedica 2019), poetessa, scrittrice, attivista nicaraguense, è una delle voci femminili più rappresentative del panorama letterario latinoamericano. È autrice di diverse raccolte di poesie e numerosi romanzi tra cui La donna abitata, bestseller a livello mondiale, Sofia dei presagi, Waslala, L’infinito nel palmo della mano, Le febbri della memoria. Per la sua attività letteraria ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali. I temi della sua scrittura sono sempre connotati da un forte impegno civile e politico e non sono disgiunti dalla sua storia personale, che la vede partecipe prima al Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale e ora come oppositrice al regime del presidente Daniel Ortega, che nel 2023 la priva della cittadinanza nicaraguense, costringendola all’esilio.
A condurre l’incontro all’Università di Lubiana Marija Ursula Geršak, docente di ispanistica, esperta di cultura sudamericana e traduttrice. A Pordenone converserà con Federica Manzon, scrittrice e direttrice editoriale di Guanda. Alma è il suo ultimo romanzo.

 


martedì 27 Febbraio, 11:30

Università di Lubiana, Facoltà di Lettere e filosofia, Aula 13

Lubiana, Slovenia - Aškerčeva cesta 2

mercoledì 28 Febbraio, 20:45

Sala Capitol

Pordenone - Via Giuseppe Mazzini, 60

Gli incontri di Dedica30 sono a ingresso gratuito, posti non numerati.
Per gli incontri serali è obbligatoria la prenotazione online su Eventbrite.it – Dedica30, a partire dal 20 gennaio e fino a esaurimento dei posti.
I soci sostenitori con DedicaCard 2024 possono prenotare il loro posto direttamente alla segreteria del festival entro il 19 gennaio inviando una mail a info@dedicafestival.it (successivamente i posti saranno disponibili solo su Eventbrite).