Calendario

Scarica il calendario completo

PASSIONI DEL NARRARE

Rassegna monografica dedicata al Laboratorio Teatro Settimo

23.01.1995 | 10:00 | Convento San Francesco, Pordenone

Dedica Scuola

SEGUIRE LE MAPPE

Per uscire dal ventesimo secolo, tre incontri sul teatro

relatore: Roberto Canziani

23.01.1995 | 20:45 | Auditorium Concordia, Pordenone

Teatro

LE SMANIE PER LA VILLEGGIATURA

da Carlo Goldoni
regia di Gabriele Vacis

25.01.1995 | 10:00 | Convento San Francesco, Pordenone

Dedica Scuola

INCONTRARE GLI ATTORI

Per uscire dal ventesimo secolo, tre incontri sul teatro

relatore: Laboratorio Teatro Settimo

7-8 Febbraio e dal 12 al 15 Febbraio 1995 | Scuola Sperimentale dell'Attore, Pordenone

Teatro

LA SCENA COME RESPIRO COLLETTIVO

Laboratorio pratico di recitazione moderna dedicato agli attori, animatori ed educatori (professionisti e non professionisti)
docente: Laura Curino

25.02.1995 | 15:30 | Ridotto del Teatro Verdi, Pordenone

Conversazioni

VERSO IL CUORE DELLE COSE

Memoria, narrazione, teatro negli spettacoli di Laboratorio Teatro Settimo
relatori: Alessandro Baricco (scrittore),
Ugo Volli (critico teatrale),
Gerardo Guccini (studioso del Teatro, D.A.M.S. Bologna),
Maurizio Buscarino (fotografo),
Paolo Verri (coordinatore Salone del Libro di Torino)
moderatore: Roberto Canziani (critico teatrale)

25.02.1995 | 20:45 | Auditorium Concordia, Pordenone

Teatro

NOVECENTO

di Alessandro Baricco
regia di Gabriele Vacis

27.02.1995 | 10:00 | Convento San Francesco, Pordenone

Dedica Scuola

GUARDARE GLI SPETTACOLI

Per uscire dal ventesimo secolo, tre incontri sul teatro

relatore: Roberto Canziani

28.02.1995 | 20:45 | Auditorium Concordia, Pordenone

Teatro

AFFINITÀ

Ispirato a “Le affinità elettive” di Johann Wolfgang Goethe
regia di Gabriele Vacis e Roberto Tarasco

01.03.1995 | 20:45 | Auditorium Concordia, Pordenone

Teatro

PASSIONE

di Laura Curino, Roberto Tarasco e Gabriele Vacis
regia di Roberto Tarasco

30.03.1995 | 20:45 | Auditorium Concordia, Pordenone

Teatro

TARTUFO

da Molière
regia di Gabriele Vacis