L’Autore

Mathias Énard è nato a Niort, in Francia, nel 1972. Dopo essersi formato in Storia dell’arte all’École du Louvre, ha studiato arabo e persiano. Dopo lunghi soggiorni in Medio Oriente, nel 2000 si stabilisce a Barcellona, dove collabora a diverse riviste culturali. All’attività di professore di arabo all’Università autonoma di Barcellona affianca quella di traduttore.

 

Fra le sue opere pubblicate in Italia ricordiamo Breviario per aspiranti terroristi (2009), Zona (2011), Via dei ladri (2014), Bussola (2016), L’alcol e la nostalgia (2017), La perfezione del tiro (2018), Ultimo discorso alla società proustiana di Barcellona (2020), Parlami di battaglie, di re e di elefanti (2021) e Il banchetto annuale della confraternita dei becchini (2021).

 

Per i suoi lavori ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il Premio Goncourt (2015), il Premio Von Rezzori (2017) e il Premio Konrad-Adenauer-Stiftung (2018), ed è stato inoltre finalista al Man Booker International Prize e al Premio Strega Europeo.


Indicazioni Bibliografiche

 

Breviario per aspiranti terroristi, Nutrimenti, 2009

 

Zona, Rizzoli, 2011

 

Via dei ladri, Rizzoli, 2014

 

Bussola, Edizioni e/o, 2016

 

L’alcool e la nostalgia, Edizioni e/o, 2017

 

La perfezione del tiro, Edizioni e/o, 2018

 

Ultimo discorso alla Società pruostiana di Barcellona, Edizioni e/o, 2020

 

Parlami di battaglie, di re e di elefanti, Edizioni e/o, 2021

 

Il banchetto annuale della confraternita dei becchini, Edizioni e/o, 2021

 

 

 

Mathias Énard su Wikipedia