Calendario

Conversazioni

UNA PENNA IN TRINCEA

Conversazione di Marco Aime con Arturo Pérez-Reverte

Raccontare la guerra, gli abissi dell’uomo, essere testimone dell’indicibile è un mestiere complicato. Arturo Pérez-Reverte ha fatto il giornalista spinto dalla curiosità nei confronti della condizione umana ed è poi diventato reporter di guerra, un giornalista che, con varie modalità espressive (siano esse televisione, fotografia, scrittura), attraversa l’umano, si confronta con modi e modelli diversi, incrocia distinti e a volte complementari punti di vista. Ma che cos’è una notizia, tanto più se è relativa a un conflitto, e perché è così importante – ancora oggi nel tempo dell’informazione istantanea – saperla raccontare?


 

Marco Aime
È docente di Antropologia culturale all’Università di Genova. Ha condotto ricerche sulle Alpi e in Africa Occidentale. Oltre ad articoli scientifici ha pubblicato favole per ragazzi, numerosi testi di narrativa e saggi. Tra i più recenti: Timbuctu (2008), Il lato selvatico del tempo (2008), Il diverso come icona del Male (con Emanuele Severino, 2009), L’altro e l’altrove (con Davide Papotti, 2012), La macchia della razza (2012), Cultura (2013), Etnografia del quotidiano (2014), La fatica di diventare grandi (con Gustavo Pietropolli Charmet, 2014), Tra i castagni dell’Appennino (con Francesco Guccini, 2014), Senza sponda (2015), Contro il razzismo (con Guido Barbujani, Clelia Bartoli, Federico Faloppa, 2016), Il soffio degli antenati (2017), Lampedusa, l’isola del non arrivo (2018), Pensare altrimenti. Antropologia in 10 parole (2020), Classificare, separare, escludere. Razzismi e identità (2020), Il grande gioco del Sahel (con Andrea de Georgio, 2021), Confini, realtà e invenzioni (con Davide Papotti, 2023), La carovana del sultano (2023).


venerdì 22 Marzo, 20:45

Convento San Francesco

Pordenone - Via della Motta, 13

Prenotazione con biglietto d’ingresso gratuito e posto numerato, disponibile presso:
– biglietteria del festival da Musicatelli, Pordenone
– online su dedicafestival.ticka.it.

 

Maggiori informazioni alla pagina Informazioni.

con il patrocinio di

in collaborazione con